Più dai più hai: il paradigma del successo secondo Adam Grant

piu-dai-piu-hai-libro-68670Più dai più hai ha scalato le classifiche dei bestseller USA e ottenuto un consenso unanime fra psicologi, esperti di teoria aziendale e leader delle più grandi società: un libro che ridefinisce per sempre il paradigma del successo – professionale e non – e che offre a ciascuno nuove prospettive di cambiamento.

Per molto tempo avete pensato al successo come una conseguenza di fattori individuali: passione, lavoro duro, talento e fortuna. E, magari, vi siete nascosti dietro un alibi diffuso (e menzognero): non si può far carriera se non si è (almeno un po’) «stronzi» e ai «buoni» è riservato – al massimo – un posto in paradiso ma non nelle classifiche dei più ricchi del mondo. Eppure nel mondo di oggi, in rapida e drammatica evoluzione, l’affermazione di sé dipende sempre più da come interagiamo con gli altri. Lo dimostra Adam Grant, giovane e brillante docente alla Wharton School, in un libro illuminante e controintuitivo. L’autore traccia tre profili che corrispondono ad altrettanti stili di azione: il giver (colui che antepone il dare al ricevere), il matcher (colui che, nel rapporto dare-avere punta al pareggio) e il taker (colui che prende e basta). Crediamo che i vincenti appartengano a queste ultime due tipologie? A uno sguardo più attento è invece il giver a salire i gradini che conducono all’eccellenza, mentre il taker è condannato ad affondare.

Più dai più hai ci costringe a ribaltare lo schema abituale, secondo cui prima bisogna arrivare all’affermazione e poi (casomai) concedere qualcosa agli altri. Il successo dell’«altruista» è unico e duraturo: non crea divisioni, conduce a un risultato pieno e senza compromessi, si riflette positivamente su chi sta attorno, si moltiplica anziché concentrarsi su una persona sola. Con una prosa avvincente e godibile, Grant presenta casi di giver attivi in diversi settori – consulenti, avvocati, medici, ingegneri, venditori, scrittori, imprenditori, commercialisti, ma anche premi Nobel e capi di Stato –, evidenziando i tratti salienti del loro modo di agire, indicando nelle reti di rapporti i punti di qualità che fanno la differenza e spiegando come possiamo trasformarli in una strategia consapevole.

ADAM GRANT è il più giovane professore ordinario della Wharton School dell’Università della Pennsylvania, una delle scuole di business più prestigiose al mondo, dove insegna comportamento organizzativo. Laureato alla Harvard University, ed esperto di psicologia del lavoro, è stato nominato dalla rivista Business Week tra i 40 migliori docenti di business sotto i quarant’anni. Ha collaborato con innumerevoli aziende e istituzioni, fra cui Google, NFL, IBM, ONU, World Economic Forum, Esercito e Marina americana. È stato pubblicitario, mago professionista e campione di tuffi ai Giochi olimpici giovanili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...