Attualità

Route21, perché girare l’Italia con i ragazzi Down è un’esperienza che arricchisce

Quando un mese fa è partita la Route21 non avevo ancora ben chiaro di cosa si trattasse: un progetto di inclusione, un’iniziativa di sensibilizzazione, un giro in moto per ragazzi Down. Tappa dopo tappa, seguendo Gian Piero Papasodero e i suoi ragazzi da vicino, ho capito che la Route21 Chromosome on the Road è tutto… Continua a leggere Route21, perché girare l’Italia con i ragazzi Down è un’esperienza che arricchisce

Attualità

Mottarone: il diritto di cronaca finisce dove inizia la coscienza delle persone

Che senso ha mostrare il video della tragedia del Mottarone? Me lo sono chiesta insieme a milioni di altri italiani, che non comprendono il perché si sia deciso di diffondere le immagini drammatiche degli ultimi istanti di vita delle 14 persone morte nell’incidente. Nel video, trasmesso dal TG3 e poi spammato su tutti i social,… Continua a leggere Mottarone: il diritto di cronaca finisce dove inizia la coscienza delle persone

Attualità

Denise Pipitone: il ricatto della tv russa alla ricerca dell’audience a tutti i costi

Una madre che non ha mai smesso di sperare di riabbracciare la figlia scomparsa 17 anni fa, all’età di soli 4 anni. Una ragazza che lancia un appello in tv alla ricerca della famiglia biologica, dalla quale è stata separata da piccola a causa di un rapimento. Gli ingredienti per una storia di successo ci… Continua a leggere Denise Pipitone: il ricatto della tv russa alla ricerca dell’audience a tutti i costi

Attualità

Addio 2020, benvenuto 2021: auguri di buon anno

Il 2020 è stato un anno difficile e incerto. Ha tolto qualcosa a ognuno di noi: la libertà, gli affetti, la possibilità di abbracciare amici e familiari, il lavoro. A me, più di tutto, ha tolto la nonna con cui sono cresciuta, anche se il Covid non c’entra nulla. Ma mi ha anche dato tanto,… Continua a leggere Addio 2020, benvenuto 2021: auguri di buon anno

Attualità, Pensieri ed emozioni

C’è stato un tempo in cui eravamo liberi e non lo sapevamo

C’è stato un tempo in cui eravamo liberi e non lo sapevamo. Liberi di respirare a pieni polmoni l’aria profumata della primavera, liberi di camminare a piedi nudi sull’erba o scalare una montagna, liberi di affondare i piedi nella sabbia dopo una nuotata rigenerante. C’è stato un tempo in cui eravamo fortunati e non lo… Continua a leggere C’è stato un tempo in cui eravamo liberi e non lo sapevamo

Attualità

Il coronavirus non ferma la primavera ma non è ancora tempo di goderne i frutti

La primavera è esplosa intorno a noi con i suoi colori sgargianti, con i suoi fiori profumati e quell'aria tiepida che porta speranza. E' fiorita mentre eravamo impegnati a combattere contro un nemico invisibile e insidioso, il coronavirus, che si è insinuato nelle nostre vite a forza, cambiandole da un giorno all'altro, privandoci della nostra… Continua a leggere Il coronavirus non ferma la primavera ma non è ancora tempo di goderne i frutti

Attualità

Riappropriamoci del nostro tempo per riscoprire il gusto di una vita autentica

La bella giornata, la temperatura gradevole, le strade di Roma con il loro fascino: tutto ti invita a uscire e goderti il sole quasi primaverile che scalda le vie deserte di un insolito martedì nella capitale. Mi affaccio alla finestra, per ora è tutto ciò che posso fare, e penso che il coronavirus non è… Continua a leggere Riappropriamoci del nostro tempo per riscoprire il gusto di una vita autentica

Attualità, Sport

Corea: saranno davvero le Olimpiadi della pace?

È di qualche giorno fa la notizia che Corea del Sud e Corea del Nord sfileranno insieme alla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi invernali di PyeongChang, che prenderanno il via il prossimo 9 febbraio. Questo evento, che arriva in un momento di forti tensioni politiche, ha un alto valore simbolico non soltanto a livello sportivo ma… Continua a leggere Corea: saranno davvero le Olimpiadi della pace?

Attualità

La rabbia di essere precari e la volontà di continuare a lottare

L'ho letta anch'io la lettera di Michele, il ragazzo di Udine che a 30 anni ha deciso di togliersi la vita perché stanco di un'esistenza da precario, in una società che "non premia i talenti" e "sbeffeggia le ambizioni" di noi giovani, che troppo spesso ci scontriamo con una realtà che non ci valorizza e non… Continua a leggere La rabbia di essere precari e la volontà di continuare a lottare