Hunger Games: La ragazza di fuoco

katniss

Un nuovo faro di speranza illumina Panem. La ragazza di fuoco sta per tornare. Manca ormai un mese all’attesissima uscita del secondo capitolo degli Hunger Games, nei cinema italiani il prossimo 27 novembre. Jennifer Lawrence torna a vestire i panni della combattiva Katniss Everdeen in questa nuova avventura, tratta dal secondo romanzo della trilogia di Suzanne Collins, che sta appassionando milioni di lettori in tutto il mondo.

Katniss e Peeta sono usciti vivi dall’arena. Per la prima volta nella loro storia, gli Hunger Games hanno due vincitori anziché uno. Ma lo stratagemma ideato da Katniss per salvare la vita del compagno e la propria viene percepito come un affronto dalle autorità di Capitol City e come un invito alla ribellione dalla popolazione, che inizia a insorgere contro gli oppressori della capitale.

hunger gamesKatniss, minacciata di morte dal presidente Snow, parte insieme a Peeta per il Tour della Vittoria, viaggiando di distretto in distretto. Ovunque soffiano venti di ribellione e Capitol City inasprisce la sorveglianza. Tornare a casa sarà per Katniss ritrovarsi in una nuova prigione, con i pacificatori che uccidono e seviziano le persone che ama. Ma a sconvolgere la vita dei protagonisti sarà l’annuncio dell’Edizione della Memoria. Questa volta i tributi degli Hunger Games saranno scelti tra i vincitori delle precedenti edizioni.

Katniss e Peeta devono tornare nell’arena. Questa volta il clima è ancora più teso, Katniss non riuscirà a dire addio ai suoi cari e, prima di imbarcarsi sul volo che la porterà verso una morte quasi certa, viene costretta ad assistere al raccapricciante omicidio del suo stilista Cinna. Una delle tante mosse studiate da Capitol City per indebolire Katniss, che giunge nell’arena armata solo dei consigli del suo mentore Haymitch: “Resta vista” e “Ricorda chi è il tuo nemico”.

ghiandaiaPresto nascono alleanze tra i tributi. Katniss e Peeta, che cercano di proteggersi a vicenda, avranno dalla loro parte Finnick, il bel vincitore del distretto 4, Beete, ingegnoso inventore che tenterà di rovesciare il meccanismo sul quale si regge l’arena, e Johanna, scontrosa e spietata.

Le insidie nascoste nell’arena cementeranno alcuni legami e ne spezzeranno altri: la partita si giocherà sul filo sottile che divide la fiducia dalla diffidenza, l’istinto di sopravvivenza dal bisogno di preservare se stessi. Fino al colpo di scena finale che svelerà chi è il vero nemico da battere e darà inizio al “canto della rivolta”, terzo capitolo della trilogia.

Intanto, questa notte uscirà un nuovo trailer di Hunger Games: La Ragazza di Fuoco. Sarà il filmato definitivo, a pochi giorni dalla première mondiale di Londra e da quella italiana al Festival di Roma, il 14 novembre. Durante il Game 4 delle World Series di Baseball (match Red Sox vs. Cardinals) sarà trasmesso il video inedito, che conterrà molte nuove scene ma non dovrebbe mostrare troppo dell’arena. Il trailer sarà diffuso alle 2:15 di domenica notte ora italiana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...