El amante japonés: anticipazioni sul nuovo libro di Isabel Allende

el amante japonésDa un po’ di tempo ormai i fan della scrittrice cilena Isabel Allende si chiedono quale sarà il suo prossimo romanzo. La risposta è stata svelata dalla stessa autrice che ha annunciato la pubblicazione de El amante japonés, che dal 28 maggio sarà disponibile in versione spagnola. Per l’edizione italiana, che con ogni probabilità si intitolerà L’amante giapponese e sarà pubblicata da Feltrinelli, dovremo attendete la fine del 2015. Un ottimo regalo di Natale per tutti gli appassionati della buona lettura.

Il romanzo è narrato in prima persona dalla protagonista, un’anziana di 81 anni che viaggia nel tempo per riscattare la memoria di un amore eccezionale. La storia inizia a Lark House, una casa di riposo dove gli anziani trascorrono insieme gli ultimi anni della loro vita. Tra tutti i personaggi pittoreschi che si trovano all’interno della struttura, una diventerà la protagonista del romanzo. Si tratta di Alma Belasco, una donna che approfitta della permanenza a Lark House per mettere in ordine la sua vita con l’aiuto della sua assistente Irina e di suo nipote Seth.
La storia porta indietro il lettore fino all’infanzia di Alma, che viene mandata via da Varsavia dai suoi genitori, con l’intento di proteggerla dal malessere che sta vivendo l’Europa nel difficile periodo della Seconda Guerra Mondiale. Alma va a vivere a San Francisco con i suoi zii, i Belasco, in una meravigliosa tenuta, circondata di attenzioni, d’amore e dalla complicità si duo zio Isaac e suo cugino Natheniel.
Isaac Belasco è uno stimato avvocato di San Francisco, apprezzato per la sua professionalità e per la sua disponibilità verso gli altri, che dimostra attraverso l’ottima relazione che mantiene con la famiglia Fukuda, una famiglia giapponese che si prende cura del suo giardino, con cui condivide i momenti di ozio e meditazione. Nonostante le differenze culturali, tra le famiglie si instaura un intenso rapporto di complicità che si rafforza maggiormente con la presenza del figlio dei Fukuda, Ichimei, che vivrà un’appassionata storia d’amore con Alma.
L’amicizia tra le famiglie si tronca quando i giapponesi residenti negli Stati Uniti vengono minacciati dal governo americano e rinchiusi per tre anni in un campo di concentramento a Topaz, nello Utah.
Nel frattempo Alma sviluppa un’indole ribelle e viene mandata a Boston per studiare. Il suo carattere impetuoso e la sua inquietudine artistica spingono la ragazza verso la pittura.
Il tempo passa e la famiglia Fukuda torna a San Francisco; ognuno di loro ha costruito la sua vita, allo stesso modo dei Belasco. Alma e Ichimei riprendono la loro relazione. Una relazione intensa che sorpassa i limiti dell’amore e che li porta a vivere due vite parallele, scegliendo la clandestinità.

isabel allendeIsabel Allende rivela che a darle l’ispirazione per questo romanzo è stato il contatto continuo con gli anziani, soprattutto con i suoi genitori, di 94 e 98 anni, e con i loro amici. L’autrice, però, insiste che la storia, nonostante sia raccontata da un’anziana, non parla della vecchiaia ma dell’amore, giacché «il potere di innamorarsi supera qualsiasi età». La narrazione de El amante japonés attraversa varie generazioni e la scrittrice assicura che si tratta di un romanzo veramente contemporaneo. La sua agente, Carmen Balcells, dopo averlo letto ha dichiarato: «È un libro geniale, con molti livelli di lettura».

Le premesse per un altro grande capolavoro ci sono tutte. Chi la fortuna di conoscere lo spagnolo potrà deliziarsi con El amante japonés già tra un mese. Tutti gli altri dovranno aspettare fino a dicembre, ma ne varrà la pena.

Annunci

3 pensieri su “El amante japonés: anticipazioni sul nuovo libro di Isabel Allende

    • Ottima scelta Nancy. Io lo ordinerò su internet in attesa di tornare a Madrid! In che città vai? Se dai un’occhiata nella sezione viaggi e vacanze troverai info e curiosità su Madrid e dintorni e anche su Malaga e la Costa del Sol.

      Mi piace

  1. Pingback: Ostinazione d’amore: l’antidoto è vivere la realtà | Alla scoperta del mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...