Castagne: proprietà e benefici

castagneOttobre è il mese delle castagne per eccellenza. Alimento molto versatile, le castagne possono essere consumate in svariati modi – arrostite sul fuoco, bollite, cotte al forno e secche – e  possiedono numerose proprietà benefiche per il nostro organismo.

Proprietà – La castagna è composta per circa il 50% da acqua, da carboidrati, proteine, grassi, fibre e ceneri; discreta la presenza di minerali tra cui annoveriamo sodio, calcio, fosforo, magnesio, ferro, potassio, zinco, rame e manganese. Per quanto riguarda le vitamine troviamo: vitamina A, B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5, B6, B9 (acido folico), b12, C e D. Tra gli aminoacidi presenti nelle castagne citiamo l’acido aspartico, l’ acido glutammico, arginina, alanina, glicina, leucina, prolina, serina e treonina.

Benefici – Estremamente ricche di glucidi, le castagne hanno proprietà energetiche e risultano particolarmente adatte nei casi di astenia fisica e mentale. Il loro consumo è utile per combattere anemia e influenza stagionale, grazie all’elevato contenuto di sali minerali quali il ferro, il fosforo, il potassio, il magnesio e il calcio. La fibra contenuta nella castagna favorisce la motilità intestinale, riducendo l’ipercolesterolemia.
La presenza di acido folico, in grado di prevenire l’insorgere di alcune malformazioni a livello fetale, rende le castagne particolarmente indicate in gravidanza. Grazie alla presenza di vitamina B e di fosforo, le castagne contribuiscono al mantenimento dell’equilibrio nervoso; il potassio è utile per rinforzare i muscoli, il fosforo collabora alla costituzione del tessuto nervoso, lo zolfo è antisettico  e disinfettante, il sodio è utile alla digestione, il magnesio agisce sulla rigenerazione dei nervi.
Le castagne non contengono glutine e sono quindi consumabili da tutte le persone interessate dal morbo celiaco.

Bellezza – In ambito fitocosmetico la polpa delle castagne, cotta e setacciata, trova impiego nella preparazione di maschere facciali detergenti ed idratanti.

Calorie – Le castagne forniscono un elevato apporto energetico: 100 grammi di castagne fresche contengono circa 153 calorie, che scendono a 120 dopo la lessatura; nello specifico, contengono 3,2 grammi di proteine, 1,8 grammi di grassi e 33 grammi di carboidrati. Per non sbilanciare la propria dieta giornaliera, dunque, si può sostituire una fetta di pane con alcune castagne sia a pranzo che a cena.

Controindicazioni – Le castagne portano un evitabile senso di gonfiore e dovrebbero essere consumate con cautela da chi soffre di disturbi digestivi, in particolare di flatulenza, meteorismo o gonfiore.

Annunci

2 pensieri su “Castagne: proprietà e benefici

  1. Pingback: Etichette: come leggerle per scegliere gli alimenti giusti | Alla scoperta del mondo

  2. Pingback: Frutta secca: fa bene e non fa ingrassare | Alla scoperta del mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...