Juve nel segno di Del Piero. E i tifosi invocano il rinnovo

Si può accantonare un campione come Del Piero, che appena entra in campo ti risolve la partita con un solo colpo di genio? La risposta sembrerebbe sì, guardando il contratto in scadenza a giugno ma il campo ha sentenziato tutt’altro verdetto. Questo Del Piero, in barba ai suoi 37 anni, ha ancora tanta benzina nella gambe e tanta passione nel cuore.
Solo ieri ha messo la segno la rete decisiva contro la Lazio. Un gol che profuma di scudetto, di storia (il numero 288 nel giorno delle 700 presenze con la maglia di una vita) e di futuro. Perché nel destino di Alex potrebbe esserci ancora la sua Juve.
Il capitano sta diventando un imbarazzo per gli Agnelli, che qualche mese fa hanno annunciato la fine del matrimonio ventennale con Del Piero. Il numero 10, da grande professionista qual è, non ha replicato alle dichiarazioni del presidente e ha accettato le scelte di Conte sul campo ma, a questo punto del campionato, sono i tifosi ad invocare il rinnovo del capitano, autore quest’anno di soli quattro gol, tutti decisivi. E allora perché non puntare ancora sul “valore aggiunto” di questa Juve?
“Giocherò ancora, sicuramente”, ha ribadito lui dopo la prodezza da tre punti ieri sera.
La domanda è: dove? Gli Agnelli tentennano, il popolo bianconero spinge per il rinnovo, concetto ribadito anche oggi a Vinovo. Con uno striscione (“700 motivi per restare con noi“), con un autentico assalto quando il capitano si è fermato a firmare autografi, scandendo il suo nome all’arrivo di Agnelli, al centro sportivo per accogliere Cesare Prandelli in visita. E chiedendo a gran voce allo stesso ct azzurro di convocare Del Piero per gli Europei.
Quest’ultima richiesta è forse eccessiva, ma come dimenticare l’uomo simbolo della Juventus, colui che ha scritto la storia della squadra negli ultimi vent’anni? Colui che, a sei partite dal sogno scudetto, si sta preparando a scrivere un altro pezzo di storia e, chissà, di futuro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...