Non lasciamoci spaventare dalle novità

gioiaLe novità spesso spaventano, atterriscono, ci lasciano bloccati là, incapaci di reagire e di cogliere le opportunità di cambiamento che la vita ci offre. Siamo esseri abitudinari, legati alle nostre sicurezze e alle nostre infelicità. Preferiamo continuare a essere insoddisfatti e a commiserarci piuttosto che avere il coraggio di prendere in mano la nostra vita e farne un capolavoro.
Le abitudini, per quando frustranti, sono meglio dell’ignoto. Guardiamo con dubbio alle novità che accadono nel succedersi quotidiano dei fatti e «la novità spesso ci fa paura, anche la novità che Dio ci porta, la novità che Dio ci chiede». Queste le parole che Papa Francesco ha rivolto ai fedeli nell’omelia della veglia di Pasqua. Parole dure ma estremamente vere in cui ognuno, credente o meno, può a ritrovare se stesso e le proprie paure.
«Siamo come gli Apostoli del Vangelo: spesso preferiamo tenere le nostre sicurezze, fermarci ad una tomba, al pensiero verso un defunto, che alla fine vive solo nel ricordo della storia come i grandi personaggi del passato. Abbiamo paura delle sorprese di Dio; abbiamo paura delle sorprese di Dio! Egli ci sorprende sempre!».
Il Papa ci chiede quindi di «non chiuderci alla novità che Dio vuole portare nella nostra vita!»:
«Siamo spesso stanchi, delusi, tristi, sentiamo il peso dei nostri peccati, pensiamo di non farcela? Non chiudiamoci in noi stessi, non perdiamo la fiducia, non rassegniamoci mai: non ci sono situazioni che Dio non possa cambiare, non c’è peccato che non possa perdonare se ci apriamo a Lui».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...