Paura? No grazie, preferisco l’amore

coraggio

Paura. Amore. Due termini antitetici su cui, spesso, si gioca la nostra esistenza. Da una parte, un sentimento che paralizza, gela il cuore e il corpo e rende incapaci di qualsiasi reazione che non sia la fuga. Dall’altra, un sentimento che abbatte ogni barriera, apre alla bellezza e alla gioia della vita, rende fecondi, liberi.

In mezzo, la speranza: il motore propulsore del cambiamento, in grado di scardinare il muro della paura e mostrare che un nuovo mondo è possibile. Basta solo aver fiducia. E la fiducia non è un sentimento passivo, l’aspettare che accada qualcosa, è credere in se stessi e nelle proprie capacità, rimboccarsi le maniche ogni giorno e costruire la vita che si desidera.

amore libertà

Ci saranno momenti difficili, eventi che non capiremo, solitudini che ci stringeranno il cuore. L’importante è non lasciarsi scoraggiare ma perseguire con forza e determinazione il proprio obiettivo, senza accontentarsi di ciò che si trova lungo la strada solo per timore di rimanere a mani vuote.

La vita ci dà tanto, impariamo a non sprecarne i doni per paura o per inseguire chimere, spinti da un’eterna insoddisfazione e dal desiderio di avere qualcosa in più, qualcosa di nuovo e più eccitante.

Il brivido dell’avventura ci fa sentire vivi ma dura un attimo. L’amore è impegnativo e richiede sacrificio ma, forse, vale la pena.

Annunci

Paura, l’unico ostacolo alla realizzazione dei nostri sogni

salto-nel-vuoto

Molte volte vi ho parlato dell’importanza di avere dei sogni e dell’impegno e della determinazione necessari per realizzarli. Oggi voglio analizzare il rovescio della medaglia: la paura. Quella che ci blocca e ci paralizza, che ci impedisce di fare il passo decisivo verso tutto ciò che abbiamo sempre desiderato.

A volte la paura è necessaria, frutto del primordiale istinto di sopravvivenza che ci permette di fuggire dalle situazioni pericolose, di metterci al riparo da tutto ciò che potrebbe nuocerci. Altre volte, invece, è la paura stessa a essere nociva.

mongolfiera

Ci fa vedere ostacoli laddove ci sono opportunità. Ci imbriglia in ragionamenti logici che fanno sembrare negativo tutto tranne rimanere fermi. Ma il vero rischio sta proprio nell’evitare il cambiamento, nel rifiutarsi di andare incontro alle novità che la vita ha in serbo per noi.

Vivere veramente significa assumersi dei rischi, aspettare l’insperato, saper accettare il bene e il male, trasformarli in un’occasione di crescita e andare avanti. Continuare con il proprio percorso. Se rifiutiamo di iniziare un nuovo cammino per paura di inciampare su una pietra ci impediremo anche di ammirare i fiori che crescono lungo il sentiero.

Credi in te stesso e scoprirai la bellezza della vita

donna-ferita-dall-amore

Stasera, dopo una giornata dura, ho voglia di scrivere qualcosa di bello. Qualcosa che ci faccia ancora credere nell’amore, nella bellezza della vita, nei sogni che si realizzano. A volte il passato ritorna, aprendo vecchie ferite che credevamo rimarginate ma che ancora non sono guarite del tutto. Il sangue si impasta con la saliva, lasciando l’amaro in bocca per le occasioni perdute, per le persone che non hanno saputo apprezzarci, per l’amore che eravamo pronti a dare e che è stato rispedito al mittente. Non gradito.

La delusione, il rifiuto, il fallimento ci fanno chiudere in noi stessi ma non ci accorgiamo che si tratta di una trappola. Pensiamo che serrando il cuore ci metteremo al riparo dalla sofferenza ma mentre lasciamo gli altri fuori, chiudiamo noi stessi dentro. Da soli.

donna farfalle

La tentazione è forte ma proprio in quei giorni in cui ci sentiamo stanchi, scoraggiati, amareggiati è importante trovare un motivo per essere grati alla vita e tornare ad apprezzarne la bellezza. La presenza di un amico, un gesto di tenerezza inaspettato, una parola di apprezzamento: queste sono alcune delle cose per cui vale la pena tornare a sorridere.

Non importa quanto difficile sia stata la mia giornata, o la tua, questa sera voglio ancora credere che ci saranno nuove occasioni, nuovi successi, nuove emozioni; che prima o poi arriverà chi sarà apprezzarci e accogliere l’amore che avremo da donare; che domani la nostra cicatrice non farà più male e continueremo a camminare a testa alta, anche di fronte a chi ci ha ferito, con la consapevolezza del nostro valore.

Dai valore a ciò che hai mentre sei in tempo

amore

Molte volte apprezziamo le cose dopo averle perse o dopo averle vissute. Dare valore alle persone che amiamo, ai nostri traguardi, alle cose piccole e grandi cose che la vita ci offre mentre le stiamo vivendo, ci permetterà di entrare in sintonia con la vera felicità. Non serve aspettare che accada qualcosa di speciale, è più importante godere di ciò che abbiamo nel presente.

Dai valore a coloro che ami, oggi siamo qui e domani chissà, dimostra loro il tuo affetto e fagli sentire che hanno un posto importante nel tuo cuore. Nella vita niente è più sicuro del cambiamento e potremmo non avere altre opportunità per dimostrare il nostro amore alle persone speciali.

Una parola dolce, appoggio in un momento di difficoltà, un abbraccio, un messaggio, con consiglio: sono tutti gesti d’amore che possiamo donare in qualsiasi momento, senza aspettare che sia troppo tardi.

relazioni

Puoi lavorare una vita intera e accumulare tante ricchezze, però l’affetto, le relazioni di amore e di amicizia, la famiglia sono le cose che riempiono veramente la tua vita e la arricchiscono. Approfitta di ogni momento per ascoltare, per aiutare, per dimostrare amore. Il tempo perduto non si recupera, tutto è passeggero, anche gli esseri umani.

Stabilisci le tue priorità, non rimanere in ufficio tutto il giorno togliendo tempo a te stesso e a coloro che ami. Organizzati in modo da poterti dedicare alla famiglia, agli amici, ai tuoi hobby. Dì alle persone quanto le apprezzi; contempla il panorama dalla tua finestra; se devi alzarti presto, approfittane per vedere l’alba. Questi piccoli dettagli fanno la differenza. A che ci serve il tempo se non per investirlo in ciò che per noi ha valore?

Apprezza ogni cosa della vita, è lì per te. Se non dai valore a ciò che hai, finisci con perderlo e sarà quello di cui avrai nostalgia domani.

Oggi ho deciso di perdonarmi

perdonarsi

Molte volte ci capita di fermarci a guardare indietro. Ripensiamo a quel passato che ci fa paura ricordare e ci accorgiamo che chissà, in un altro momento, avremmo agito in modo diverso. “Se avessi detto questo”, “Se avessi fatto così”: azioni, errori, ferite di battaglia che ancora non si sono rimarginate formano parte del nostro presente, anche se sono cose accadute molto tempo fa. “Forse avrei potuto farlo meglio”, ci ripetiamo in continuazione. Ma la verità è che non possiamo cambiare il passato, per quanto lo vogliamo.

farfalle

Abbiamo dato il nostro amore a persone che spesso ci hanno ferito, confuso, lasciato smarriti, facendoci perdere tutto quello che avevamo conquistato e per cui avevamo tanto lottato. Abbiamo agito secondo idee anche non erano le nostre, creduto in falsi amici che si sono approfittati di noi e poi ci hanno abbandonato. Spesso ci lamentiamo di aver vissuto situazioni ingiuste o altre che, in un certo senso, meritavamo. Oggi diciamo BASTA: basta lamentarsi per avvenimenti del passato, mettiamo da parte tutto ciò che ci ferisce perché abbiamo il diritto, e il dovere, di perdonare noi stessi.

Non è insolito cadere e lamentarsi, perciò rifiutiamoci di abituarci a cadere e rimanere a terra, perché non siamo vittime, siamo padroni della nostra vita e delle nostre azioni, anche quando sbagliamo e commettiamo errori. Dobbiamo assumerci la responsabilità delle nostre scelte, dato che nessuno può decidere per noi e, anche se lo sappiamo, spesso ce ne dimentichiamo. So che sembra terribile, e lo è, ma fa parte delle lezioni che la vita ci impartisce, degli ostacoli che si presentano nel corso della nostra esistenza: dobbiamo essere coraggiosi e levare lo sguardo verso il futuro.

felicità

Ti è permesso sognare, lottare per ciò che vuoi e vincere. Non lasciare che gli errori del passato decidano ciò che sei oggi, è ora di PERDONARTI. Vivi senza catene, le mente è preziosa ma anche pericolosa, puoi usarla a tuo favore o contro di te, il perdono è qualcosa che meriti sempre e che non può mancare nella tua vita. Migliora l’autostima e la fiducia in te stesso, dimentica i pensieri negativi, concentrati sulle cose positive, su ciò che ti appassiona, sorridi e ridi di nuovo. Fai un viaggio e ricorda che ogni giorno è una nuova opportunità per ricominciare.